Le centinaia di volti di partigiane e partigiani che compongono le tessere del mosaico di questo Memoriale della Resistenza italiana, rappresentano un insieme di storie di vita raccontate in tarda età dai diretti interessati, allora giovanissimi.

Ciascuno di loro, nella grande varietà delle estrazioni sociali e degli orientamenti culturali, testimonia una scelta di libertà compiuta rivoltandosi contro il regime fascista e l’invasore tedesco.

La ricerca, avviata nel 2019 prima della pandemia Covid che ha falcidiato questa generazione, portatrice di un prezioso deposito di memorie e di insegnamenti, è ancora in divenire. L’ obiettivo è di raccogliere qui il massimo numero di testimonianze dei protagonisti della Resistenza, comprese le molte rilasciate in precedenza e disseminate in vari archivi.

Chiunque abbia dato il suo contributo, piccolo o grande, alla lotta di Liberazione nei venti terribili mesi che vanno dall’8 settembre 1943 al 25 aprile 1945, merita di essere ricordato con riconoscenza da chi ha avuto la fortuna di nascere in un Paese che trova nella Costituzione repubblicana, per sua natura antifascista, le basi della convivenza democratica.

Come tale viene messo a disposizione di tutta la cittadinanza, dei ricercatori storici, ma in special modo dei giovani chiamati a confrontarsi con le scelte di chi, alla loro età, seppe fare la cosa giusta.

Laura Gnocchi
Gad Lerner

Clicca qui per visitare il sito
Si comunica che da Sabato mattina il provider della segreteria digitale che gestisce il registro elettronico del liceo Caravaggio, è stato vittima di attacco ransomware. Al momento, non risultano perdite e/o esfiltrazioni di dati. Stanno lavorando per ripristinare l’infrastruttura nel più breve tempo possibile, probabilmente sarà di nuovo funzionante a partire dalla giornata di mercoledì.

Stiamo provvedendo ad alcuni interventi di ottimizzazione di percorsi e fermate dei servizi navetta, tra cui quella in oggetto.

In quest’ambito comunico che da martedì 9/2 la fermata, già prevista presso la stazione di Cascina Gobba, SOLO IN DIREZIONE COLOGNO sarà svolta su via Padova senza entrare nel piazzale dell’autostazione, per evitare la congestione veicolare del piazzale, con riduzione del tempo di viaggio.

Allego planimetri aggiornata ma la modifica ha carattere strettamente locale.

Cordiali saluti

Marco Pivi – ATM
Avendo avuto notizia che permangono incertezze sugli orari delle navette Udine- Cimiano – Cologno, ritrasmetto la scheda informativa che dovrebbe esservi già pervenuta con l’invio del 7/1 u.s., che riportava i dati definitivi rettificando un primo invio non chiaro. Spero che ciò faccia dissipare eventuali dubbi, resto comunque a disposizione per quanto occorre e saluto cordialmente. Marco Pivi – ATM  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi